Quando ci si trova di fronte a questa domanda significa che stai pensando di costruire/ristrutturare/migliorare la tua abitazione. Stai per ristrutturare casa e non sai quale materiale utilizzare? Scopri le principali differenze tra il legno massello o lamellare.

Legno massello o lamellare: calore abitativo ed ecosostenibilità

Intanto la prima cosa positiva è che hai pensato al legno, probabilmente perché stai progettando la realizzazione di ambienti in cui il calore, il piacere della vista, il senso di vissuto siamo il valore aggiunto del buon vivere della tua casa.
Il legno, qualunque essenza e forma sia, assolve perfettamente alle esigenze sopraelencate, ma non solo.

È un materiale estremamente resistente, pur essendo più leggero rispetto ad esempio al calcestruzzo, ha notevoli proprietà isolanti, sia termiche che acustiche il che lo rendono eccellente dal punto di vista dell’ecosostenibilità e del risparmio energetico. Può essere impiegato in strutture antisismiche poiché le caratteristiche vive lo rendono flessibile ai movimenti sismici rivelandosi molto affidabile…ma soprattutto ha un aspetto estetico unico ed inimitabile che aumenta il valore di un’abitazione in maniera decisiva.


Detto questo la domanda di introduzione non era la natura del materiale da scegliere ma la tipologia diciamo “costruttiva” dello stesso.

legno massello

Il legno massello

Il massello ha ben poco di costruttivo in quanto è frutto “semplicemente” del taglio del tronco della pianta in base alle dimensioni di lunghezza e di sessione necessarie e richieste; va da se che siamo vincolati ai limiti oggettivi del tronco che andiamo a lavorare e se optiamo per una scelta del genere è perché preferiamo la naturalezza, l’imperfezione, il nodo, il sapore della tradizione tipica del legno naturale.

Il legno lamellare

Il lamellare, lo dice l’etimologia della parola stessa, è costituito tramite l’incollaggio di varie lamelle in legno idonee all’uso strutturale che sono selezionate eliminandone i difetti e controllando la stagionatura.

Il legno lamellare assolve ad altre richieste e andiamo a trattare subito il fatto estetico: ciò che abbiamo detto del massello è senz’altro valido anche per il lamellare che ha comunque un gradevole aspetto estetico e una bellezza che dipende dalla soggettività e dalle preferenze personali, per molti la squadratura secca e decisa di una trave lamellare è più bella di quella imprecisa di una in massello.

Vuoi conoscere tutto sul legno lamellare leggi il nostro articolo

legno lamellare

Quando usare gli elementi in legno lamellare?

Dal punto di vista strutturale ciò che lascia pochi dubbi sull’eventuale scelta è la “luce” ossia la dimensione da appoggio ad appoggio che la trave deve raggiungere, in questo caso la necessità di raggiungere misure elevate porta alla conseguente scelta del lamellare in quanto la stratificazione artificiosa, l’unione delle teste delle travi a “dente di sega”, l’incollaggio mediante adesivi poliuretanici fanno si che si possano raggiungere grandi luci impossibili per le travi in massello.

Le altre caratteristiche sono la flessibilità con la quale si possono creare una variegata moltitudine di soluzioni ad hoc, travi a falda, doppia falda, curve, bombate e reticolari da sottolineare l’ottima resistenza al fuoco, l’elasticità e la forte resistenza a compressione, trazione e flessione.

Insomma, questo è il dato oggettivo…poi subentra la scelta personale! Noi aggiungiamo che il legno lamellare è relativamente molto giovane rispetto al tradizionale massello usato da centinaia d’anni, poiché è figlio di tecnologie costruttive sempre più all’avanguardia nel campo edilizio. Pur avendo certezza che queste rispondano alla perfezione alle esigenze tecnico/strutturali dei manufatti è anche vero che non sono giocoforza testati per la lunghissima durata in quanto la storicità è limitata nel tempo.

Concludendo: qualunque sia la scelta a parità di performance ed esigenze costruttive in entrambi i casi parliamo di scelte corrette che soddisferanno sia l’occhio intransigente del “tecnico” che quello prettamente estetico del designer.

Massello o lamellare da Chinucci trovi tutte le tipologie di cui hai bisogno

Richiedi un preventivo gratuito