Il legno lamellare un materiale strutturale altamente performante

Il legno lamellare un materiale strutturale altamente performante

Con il tempo il legname di grande dimensione ha iniziato a scarseggiare e per i costruttori bisognava risolvere la problematica progettistica di poter ambire a luci molto ampie con un’unica trave di legno; una cosa del tutto impossibile con il legno massiccio.
Nasce così in Europa il legno a strati comunemente chiamato con il termine legno lamellare che, grazie alle sue caratteristiche tecniche, ha sostituito progressivamente il legno massiccio e oggi viene impiegato in tutto il mondo assolvendo a tutte le funzioni importanti della progettazione e della costruzione di strutture in legno.

Legni duri: come riconoscerli ?

Legni duri: come riconoscerli ?

In questo articolo vediamo quali sono le principali differenze tra legno duro e legno morbido. Scopri le caratteristiche e le applicazioni del legno duro.

Legno massello o lamellare: definizione e differenze

Legno massello o lamellare: definizione e differenze

Il legno è un ottimo materiale estremamente resistente ha
notevoli proprietà isolanti, sia termiche che acustiche il che lo rendono eccellente dal punto di vista
dell’ecosostenibilità e del risparmio energetico, vediamo quali sono le differenze tra il legno lamellare e il massello